Cara mamma

Cara mamma

Questa lettera non l’ho mai scritta prima, ho scritto caro papà, caro Riccardo ma mia cara mamma. Quindi per me è difficile far uscire fuori le cose. Soprattutto in questo momento. E tu penserai che è una lettera che scrivo per convenienza. Ma io la scrivo lo stesso. Cara mamma, è vero nella mia testa c’è tanta confusione ma c’è anche tanto sole ed energia. Mi fa male quando mi dici che sono i farmaci a rendermi così. Perché io vorrei ricordassi quella bambina di 12 anni che per la testa aveva mille cose, faceva mille sport e voleva avere mille amici. Cara mamma, vorrei che ti fidassi nonostante i nonostante. Nonostante mi hai sempre concesso tutto e io sono scappata. Lo so, hai paura che io scappi anche questa volta ma non lo farò. Mi prenderò cura di noi mamma. Sì di noi, perché siamo sempre stati un noi. Mi amerò e quando sarò pronta uscirò per risplendere nella mia vita più forte di prima. Cara mamma scusa. Scusa se non ti chiedo come va, se non ti chiedo degli esami del sangue e se ti trascuro. Scusa se tutto questo oramai è diventata solo la mia Malattia. Staremo bene mamma, te lo prometto. E se fai fatica a crederci, guarda il sole. Perché io lo sto guardando in continuazione. Ti amo mamma non dimenticarlo mai. Siamo una cosa sola. Fanculo quello che dicono i medici riguardo ad essere più divise. Noi saremo sempre più unite che mai.

Con amore

Tua, per sempre Giorgia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...