La sofferenza

“Il dolore rovescia la vita, ma può determinare il preludio di una rinascita.”

Stare a contatto con il dolore è qualcosa di indescrivibile. Ti sfiora l’anima, ti accarezza il cuore e ti invade le mante. Io soffro ma vedere soffrire gli altri è qualcosa che non posso spiegare. Vorrei aiutare tutti ma non posso. Qui, a Brusson siamo immersi in una realtà bellissima, in mezzo alla natura, in una struttura moderna e confortevole, eppure?

E’ intrisa di dolore, la bellezza svanisce, la natura diventa cupa, è tutto grigio.

Ci sono talvolta, dei supereroi che ci aiutano ma anche essi si sentono impotenti.

DOVE ARRIVA IL DOLORE DELL’ALTRO ARRIVA ANCHE IL MIO.

Io soffro e vorrei una medicina, un cerotto, qualcosa che mi aiuti.

E niente questo rimane un foglio vuoto, ma va bene così.

Il mio dolore è mio e quello delle mie compagne è loro.

Vorrei spiegarvi i particolare, ma mi farei una violenza e la farei a loro.

In fede

Giorgia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...