Camilla

Camilla fu uno spiraglio di luce per me. Anche se lei questo non lo sa. Così complicata, così tenebrosa ma allo stesso tempo piena di luce. Era così ostinata a non saper se valesse la pena che fosse in vita. Io capii che ero in vita così; capii che i miei pensieri sulla mia morte erano nulla in confronto. Lei sì che aveva il tormento dentro. E grazie al cielo mi fece entrare nel suo piccolo mondo. Pieno di oscurità ma anche pieno di sole. Una mia compagna attuale di percorso dice sempre che ognuno ha il suo piccolo mondo da preservare ma a me piace pensare che ogni tanto qualcuno lo lasciamo entrare dentro. Camilla mi fece un regalo e per questo le sarò sempre grata.

Un giorno mi scrisse:

Cara Giorgia, è arrivato il momento di salutarsi e di iniziare un nuovo percorso. Devo ammettere che mi mancherai, tu e la tua voce che si sente da qualsiasi punto del reparto, tu e il tuo essere sempre così solare. Abbiamo passato tanto in così poco tempo e ti sono grata di essermi stata così vicina. Ti auguro di stare bene, di essere felice e di spaccare il mondo con quel tuo sorriso che illumina le città. Inizia questo percorso al meglio, con tanta forza e positività, io sarò sempre al tuo fianco. Ti auguro il meglio. A presto. Camilla

Camilla sei un dono. Mi manchi. Grazie di tutto.

Giorgia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...